Francia, il discorso di Macron negli spogliatoi

La Francia vince il secondo Mondiale e fa festa insieme al suo presidente. È un Emmanuel Macron scatenato quello che si è visto lungo tutta la serata finale di Mosca, tra spalti e spogliatoi. Partecipe, attivo e spesso anche al di sopra delle righe: tutto per la storica vittoria del gruppo di Deschamps. Ha già fatto il giro di molte delle prime pagine d’Europa la fotografia (sotto) del presidente della Repubblica francese che, al triplice fischio del match con la Croazia, si alza dalla sua poltroncina ed esulta per la vittoria dei suoi, alzando i pugni al cielo, proprio davanti a Vladimir Putin e alla presidente croata Kolinda Grabar-Kitarović. Diverse anche le parole spese per i giocatori prima della premiazione: tutti abbracciati uno a uno, con un bacio speciale a Kylian Mbappé, premiato anche come miglior giovane della competizione.

Fonte: Sky

Commenti