Milan, attesa la sentenza del Tas LIVE

Gli scenari

Il Tas di Losanna ha tre possibili strade da poter percorrere: la prima è l’assoluzione totale del club, che consentirebbe così al Milan di partecipare alla prossima Europa League; la seconda è rifiutare la richiesta dei rossoneri, lasciando dunque il Milan senza coppe; la terza è quella di invitare la Uefa ad attenuare la pena.

Inoltre, il Tas può (quantomeno teoricamente) inasprire la sanzione.

Nella prima ipotesi (riammissione alle coppe europee), il Milan verrebbe rinviato nuovamente alla Camera investigativa della Uefa perché le violazioni dei paletti del Fair Play Finanziario nel triennio 2014-2017 resterebbero comunque. In questo caso si procederebbe a un nuovo iter per accedere al regime di Settlement Agreement. In quel caso all’orizzonte ci sarebbero multe e restrizioni di vario tipo (come già accaduto in passato a Inter e Roma). Se, invece, l’esclusione venisse confermata, il Milan tornerebbe alla Camera investigativa solamente tra un anno. Con una possibilità in più. Se il club rossonero, in questo arco di tempo, cambiasse proprietà, si riaprirebbe addirittura la porta del Voluntary Agreement, negato il 15 dicembre 2017. 

Fonte: SkySport

Commenti