Napoli, De Laurentiis: ”La contestazione? Viva le curve”. Sabaly-Ochoa, doppio colpo

DIMARO FOLGARIDA – La contestazione ricevuta in città non lo ha colpito più di tanto. Aurelio De Laurentiis ha preferito non polemizzare con i tifosi – gli ultras della curva A – che hanno esposto a Napoli quattro striscioni contro l’operato del presidente azzurro. “Non sono affatto sorpreso – ha spiegato a radio Kiss Kiss – la curva A e la curva B fanno il loro mestiere, lo stanno facendo da anni e non sono allineati sulla nostra visione di un calcio universale ed imprenditoriale. La libertà di espressione va sempre garantita. Viva le curve”.

NAPOLI, SUBITO LAZIO E MILAN: SCARICA IL CALENDARIO

De Laurentiis ha poi parlato delle prossime mosse di mercato. Il Napoli pensa al doppio colpo Sabaly-Ochoa: “E’ vero, abbiamo questo problema degli extracomunitari (la società azzurra può tesserarne soltanto uno). Se dobbiamo prendere un portiere di livello come Ochoa, dobbiamo mollare Arias e andare su Sabaly, che tra l’altro ha il vantaggio di poter giocare sia a destra che a sinistra”.

Napoli, 5 minuti con Inglese: “Il tifo del San Paolo è un’emozione unica”in riproduzione…. Fonte: Repubblica.it

Commenti