Torna il WEC con la 6 ore di Silverstone

Riparte il campionato endurance con il terzo appuntamento della Superseason direttamente da Silverstone per la 6 ore dello storico circuito inglese. Dopo la 24 ore di Le Mans e due mesi di pausa torna da Silverstone il WEC con la terza tappa della stagione 2018-2019.

Osservato speciale del weekend inglese sarà di certo Fernando Alonso che ha annunciato negli scorsi giorni il ritiro dalla Formula 1. Il pilota spagnolo sembra destinato alla Indycar per il 2019 ma intanto continua il suo doppio impegno tra il box McLaren in F1 e quello della Toyota nel campionato endurance. Alonso comanda la classifica della LMP1 insieme ai compagni Kazuki Nakajima e Sebastien Buemi. Principale antagonista della Toyota numero 8 sarà la gemella con il numero 7 guidata da Mike Conway, Kamui Kobayashi e Josè Maria Lopez, seconda all’arrivo a Le Mans. Al via questo weekend con un prototipo SMP Racing ci sarà anche Jenson Button insieme a Vitaly Petrov e Mikhail Aleshim. Al debutto anche i nuovi pacchetti aerodinamici “High Downforce” che aumenteranno la deportanza delle vetture in maniera consistente.

In LMP2 si schiereranno in pista sette vetture, contro le otto presenti a Le Mans. Sarà infatti assente il team G-Drive dopo la penalità al termine della 24 ore francese. Prima partecipazione nel WEC per il pilota di Formula 2 Nyck De Vries, in forza all’italiana Prema, che correrà nel weekend per il team Nederland, su Dallara. In GTE-Pro la favorita è sicuramente Porsche ma attenzione ad Aston Martin e Ferrari che potrebbero infastidire la casa tedesca, fino ad ora protagonista assoluta visto anche il doppio podio a Le Mans. In Gte-Am in testa alla graduatoria generale c’è il Dempsey-Proton Racing che, dopo la vittoria nella 24 Ore conferma Christian Ried, Julien Andlauer e Matt Campbell sulla Porsche.

Fonte: Sky

Commenti