Cristiano Ronaldo, altra domenica in palestra

180 minuti senza segnare, non è la prima volta

I tifosi bianconeri attendono di poter esultare per una rete del loro nuovo idolo, rimasto a secco nei primi 180 minuti giocati in Serie A contro Chievo e Lazio. Nel match giocato allo Juventus Stadium contro i biancocelesti CR7 ha fallito una clamorosa occasione per poter brindare al primo gol italiano: ora nel mirino c’è il match del Tardini contro il Parma, in programma il prossimo sabato alle 20.30. Vedere il portoghese a quota zero nella classifica marcatori per qualcuno potrebbe risultare sorprendente, ma andando ad analizzare il rendimento in Liga con la maglia del Real Madrid ci si rende conto di quanto i dati attuali siano in in linea con quelli delle ultime stagioni. Nel sua ultimo anno in Spagna il portoghese ha saltato le prime quattro giornate per squalifica, segnando il primo gol all’ottava giornata contro il Getafe (rimanendo a secco per 270 minuti). CR7 aveva realizzato solamente 4 reti prima di Natale, per poi mettere il turbo nell’anno solare 2018: una rincorsa che lo ha portato a concludere la stagione con 26 gol in 27 partite in campionato e 44 su 44 in totale. In ben quattro occasioni Ronaldo si è sbloccato alla terza giornata: nella stagione 2012/2013 con una doppietta al Granada, nel 2013/2014 con un gol all’Athletic Bilbao, nel 2014/2015 con 5 reti all’Espanyol e nel 2016/2017 contro l’Osasuna (anche se in quell’occasione fu costretto a saltare le prime due per infortunio). Diverso però fu l’impatto con il calcio spagnolo, dopo il  trasferimento dal Manchester United al Real Madrid. Nelle prima giornata della Liga 2009/2010 Ronaldo si sbloccò su calcio di rigore contro il Deportivo dopo appena 34 minuti. Nei successivi due turni CR7 non si fermò, punendo prima con un gol l’Espanyol e e poi con una doppietta lo Xerez. I tifosi della Juventus possono quindi attendere con fiducia il fuoriclasse portoghese, godendosi le reti dei compagni di squadra che hanno permesso alla squadra di Allegri di conquistare le prime due vittorie stagionali.

Fonte: SkySport

Commenti