Nainggolan: “Vincere era un’esigenza”

Esordio in campionato… con gol! Sabato speciale per Radja Nainggolan, che ha segnato nella sua prima partita ufficiale con l’Inter sbloccando la gara di Bologna. I nerazzurri vincono 3-0 al Dall’Ara, primo successo stagionale per la squadra di Spalletti. Queste le parole di Nainggolan al termine della partita: “Sono molto contento per i tre punti – ha dichiarato il belga a Inter TV –, era un’esigenza. Non abbiamo iniziato benissimo, ma ci possiamo riprendere e abbiamo risposto alla grande. Quando le squadre piccole giocano contro delle grandi si chiudono, sperando di non prendere gol e provando a portare a casa dei punti. Dopo che l’abbiamo sbloccata abbiamo avuto più spazi. Vincere era importantissimo, ora abbiamo 4 punti su 9 e siamo in ripresa. Ora ci saranno due settimane per ricaricare il motore, poi avremo da giocare una partita dietro l’altra”.

“Champions? Nessuna squadra è imbattibile”

Nainggolan ha segnato il quarto gol al Bologna in carriera, seconda vittima preferita in Serie A proprio dopo l’Inter (a cui in passato aveva segnato cinque gol). E proprio contro i rossoblù segnò il suo primo gol con la maglia della Roma, più di quattro anni e mezzo fa. Il belga ha quindi iniziato alla grande la sua avventura nerazzurra, in attesa dei prossimi impegni in campionato e in Europa. “L’anno scorso ho vissuto dei momenti bellissimi in Champions League – ha proseguito – Nessuna squadra è imbattibile, dovremo sfidare le nostre avversarie con tutte le nostre forze”.

Fonte: Sky

Commenti