Inter, martedì controlli per Nainggolan

Luciano Spalletti sorride, ma lo fa solo a metà. Se da una parte la sua Inter ha lanciato sul campo di Bologna un segnale di crescita importante – netto il 3-0 rifilato ai rossoblu di Inzaghi – dall’altra l’allenatore nerazzurro deve fare i conti con un’infermeria che si presenta già piuttosto piena. Le prime preoccupazioni nei minuti precedenti alla gara del Dall’Ara, con il doloroso stop di Mauro Icardi e di Lautaro Martinez (risponderanno per ora entrambi alla chiamata della nazionale argentina, ndr), che non sono stati del match. Ma i problemi non finiscono qui: nel secondo tempo, poco dopo la rete dell’1-0, ha accusato un affaticamento anche Radja Nainggolan, protagonista alla prima da interista ma uscito a 12’ dalla fine. Appena rientrato dall’infortunio muscolare patito a luglio, il belga ha avvertito dolore alla coscia e dovrebbe effettuare i controlli del caso nella giornata di martedì, quando si saprà di più sull’entità. Lo stesso martedì sarà visitato anche Danilo D’Ambrosio, anche lui uscito malconcio dalla sfida di Bologna per un problema muscolare. Spalletti mastica amaro, ma la pausa può essere una manna per avere tutti pronti tra due settimane.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 616 volte