Morata: “CR7-Juve? Lo sapevo prima del Mondiale”

Alvaro Morata, attaccante di Chelsea e Spagna, ha rivelato a “El Larguero” un retroscena di mercato sul trasferimento del suo ex compagno di squadra Cristiano Ronaldo: “Pensavo stesse per rinnovare. Poi ho parlato con un dirigente della Juventus e mi disse che stavano per comprarlo. Non ci credevo. Me lo disse prima del Mondiale. Comunque è andato via da Madrid per un altro club spettacolare”. Sui motivi della sua decisione di trasferirsi alla Juve: “Non credo abbia lasciato il Real perché non si trovasse bene con i suoi compagni di squadra o che non ci fosse un bell’ambiente. Avrà avuto le sue buone ragioni”. L’attaccante ha espresso la sua opinione sulla prossima Champions League: “Juventus favorita? Forse, ma non solo per Cristiano. Negli ultimi anni è sempre arrivata molto vicina. Tatticamente la Juve è una delle squadre più forti. Quando Cristiano inizierà a segnare – tutti gli anni si dice la stessa cosa ma alla fine ne segna 50 – sarà uno dei club più pericolosi”.

Fonte: SkySport

Commenti