Modric: “Io e CR7 amici, mi ha fatto complimenti”

Il confronto sul campo, durante Croazia-Portogallo, è mancato perché CR7 ha preferito restare a casa e dare un’accelerata alla preparazione fisica per far bene con la Juve. Modric invece è sceso sul terreno di gioco, ma le sue geometrie non sono bastate per vincere l’incontro, con Pepe che ha annullato, poco dopo la mezz’ora, l’iniziale vantaggio prodotto dalla botta mancina di Perisic. Nessuna stretta di mano tra i due dunque, la stessa che ci sarebbe dovuta essere circa una settimana fa quando il croato è stato premiato come miglior giocatore della scorsa Champions League. Il portoghese ha scelto di non presentarsi, ma la sua assenza non ha intaccato il rapporto tra i due ex compagni di squadra. I complimenti al numero 10 sono arrivati comunque, anche se in via telematica, come confermato dallo stesso Modric ai microfoni di Chiringuito Tv: “Mi ha mandato un messaggio dopo l’assegnazione dei premi Uefa – ha dichiarato il vice campione del mondo con la Nazionale di Dalic -. Si è congratulato con me e mi ha detto che mi aspetta presto. Ho un buon rapporto con Cristiano e, indipendentemente da ciò che dice la gente, continueremo ad averlo. I trofei individuali sono importanti e mi fanno felice, ma contano soprattutto quelli di squadra”. Parole che chiudono definitivamente ogni dubbio sul legame tra i due, grandi avversari anche nella corsa al Pallone d’oro, anche se lì, probabilmente, la concorrenza sarà più folta.

Fonte: SkySport

Commenti