Serie A, numeri e curiosità della 4^ giornata

Frosinone a secco, Quagliarella amuleto Samp

Il terzo e ultimo anticipo (ore 20.30) presenta la sfida al nuovo “Benito Stirpe”, stadio dei ciociari ultimi con un solo punto ed opposti ai liguri reduci dal clamoroso tris al Napoli. Bilancio in perfetto equilibrio tra le due avversarie in Serie A, un successo per parte (2-0) a favore della squadra di casa. Curioso il tabù della Sampdoria che, impegnata in trasferta contro una neopromossa, non vince dal marzo 2014 contro il Sassuolo alternando da allora una striscia negativa di 12 incontri. Fatica eccome il Frosinone di Longo, unica squadra insieme al Bologna a non aver ancora realizzato un gol: non sarà semplice contro gli uomini di Giampaolo, secondi solo alla SPAL per reti concesse in questo campionato (0.5 la media a partita). Decisamente meno positivo il bottino dei genovesi nelle ultime 9 trasferte in A, 8 ko incassando in media 2.2 reti a partita. Se i ciociari hanno subìto 4 delle 5 reti nei secondi tempi, Maiello è il giocatore che ha recuperato più palloni (30) in questo campionato. Sugli scudi in casa blucerchiata c’è Audero, portiere con la più alta percentuale di parate (90%), mentre per parate effettuate (14) è Sportiello a piazzarsi alle spalle del leader Olsen. Facile puntare su Quagliarella, attaccante a segno in entrambe le gare disputate in A contro il Frosinone.

Fonte: SkySport

Commenti