Juve, effetto CR7: un mese di attesa per la maglia

La CR7 mania continua ad impazzare. In Italia e non solo. La maglia del portoghese è la più venduta oltre che nel belpaese, anche in Austria; mentre è la settima in questa speciale classifica sia in Inghilterra sia in Spagna. Ma i benefici portati dall’ex Real per quanto riguarda il marketing bianconero non si fermano qua. Pensate che, in appena due mesi dall’arrivo di Ronaldo a Torino, tramite lo store ufficiale e i negozi online del club sono state vendute tante maglie della Juventus quante nell’intera scorsa stagione. Al momento chi acquista la maglietta online deve attendere addirittura un mese prima di riceverla! Troppe richieste e boom di vendite vero e proprio. Dalla Germania arrivano anche le prime conferme statistiche con alcuni dati riguardanti proprio l’effetto CR7, per la gioia delle casse bianconere. 

Che numeri!

A rendere pubblici i dati è Idealo, azienda specializzata in e-commerce controllata dal gruppo Axel Springer, editore di Bild e Die Welt. Idealo Magazine ha pubblicato una ricerca secondo la quale ad agosto nell’Unione Europea la vendita on line delle magliette della Juventus è aumentata del 145.5% rispetto ad agosto 2017. Per non parlare dell’impennata derivata dalla vendita delle maglie taglia bambino di CR7 rispetto all’ultima stagione con il Real: +245%. Numeri da paura, anche se in questo caso a pesare è ovviamente il clamore portato dal nuovo acquisto. E che acquisto: non certo uno qualsiasi ma un brand vivente. A dimostrazione di come, in attesa del primo gol in Serie A con la maglia bianconera, la CR7 mania continui ad impazzare.

Fonte: SkySport

Commenti