Adjapong-Matri, 2-0 alla Spal: Sassuolo terzo

SPAL-SASSUOLO 0-2

59′ Adjapong, 90′ Matri

Il tabellino

Spal (3-5-2): Gomis; Simic, Vicari, (81′ Paloschi) Felipe; Lazzari, Kurtic (68′ Valoti), Lazzari, Valdifiori (73′ Everton Luiz), Missiroli, Fares; Antenucci, Petagna. All. Semplici

Sassuolo (3-4-2-1): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Adjapong (73′ Lirola), Magnanelli, Bourabia, Rogerio; Djuricic, Boga (78′ Brignola); Babacar (’86 Matri). All. De Zerbi

Ammoniti: 65′ Kurtic (Sp)

DE ZERBI TERZO

Dalla retrocessione con il Benevento al terzo posto, a De Zerbi è cambiata la vita. Di sicuro in meglio. Arrivato in punta di piedi, tra lo scetticismo generale, l’ex fantasista stupisce ancora e ne fa 2 alla Spal: ora è terzo da solo. Un punto in più della Lazio, due in più dell’Inter, altri 5 alla Roma. Il Sassuolo sorride grazie alla “strana coppia” di marcatori: prima Adjapong, alla seconda rete in Serie A, poi Matri, che sigla la rete della sicurezza. Il Sassuolo, inoltre, ha il miglior attacco della Serie A con 14 reti (una in più della Juve). Numeri importanti per una squadra che gioca a calcio e lo fa bene, con tanti giovani: il primo è Djuricic, autore di una bella gara (un assist e un gol mangiato per eccesso di ego, ha provato il pallonetto al 95esimo). Poi Lirola (entrato nella ripresa), l’ottimo Babacar, Marlon e tanti altri. De Zerbi sta valorizzando tutti, per qualche giorno è in zona Champions. 

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 144 volte