Juve-Napoli, da Zaza a Koulibaly: i protagonisti

Altra partita, ma stavolta vince il Napoli. In panchina c’è sempre Edy Reja, ma la Juve ha sempre Ranieri, ma stavolta sorride il Napoli: il 18 ottobre del 2008, al San Paolo, Hamsik e Lavezzi trafiggono Manninger e riscattano la sconfitta dell’anno precedente. Lavezzi “on fire”, a fine stagione chiuderà con 7 reti. Oggi gioca in Cina, ma quel gol resterà per sempre. Game, set, match. Vince il Napoli 2-1.

Fonte: SkySport

Commenti