Sassuolo-Milan, le probabili formazioni

Sette punti e undici posizioni di differenza in classifica, tutti sorprendentemente a favore della squadra di casa. Il Sassuolo è tra le rivelazioni del nostro campionato e sta vivendo un ottimo momento di forma, dopo aver conquistato tre punti contro un avversario insidioso come la Spal. Differente invece il modo in cui il Milan arriva a questa gara. Tre pareggi consecutivi in campionato, maturati contro Cagliari ed Empoli in trasferta e contro l’Atalanta a San Siro. Insomma, sarebbe stato lecito aspettarsi ben altro avvio dei rossoneri, che sono fermi a 6 punti in classifica ma con una partita da recuperare (contro il Genoa, la prima di campionato, ndr).

Sassuolo, ritorno al 4-3-3

Il successo contro la Spal è un segnale importante, per comprendere la caratura del Sassuolo. Nonostante un turnover massiccio, la squadra di De Zerbi è riuscita ad imporsi al Mazza ma per la sfida col Milan l’allenatore dovrebbe tornare alle prime certezze. Quindi si torna al 4-3-3, con Consigli tra i pali e la difesa composta da Lirola, Magnani, Ferrari e Rogerio. A centrocampo, ballottaggio tra Magnanelli e Locatelli con il primo leggermente favorito, mentre le due mezzali saranno Bourabia e Sensi; non ci sarà Duncan, che ieri si è allenato ancora a parte e non sarà della partita. In attacco, Boateng torna al centro del tridente, con Berardi e Di Francesco sugli esterni.

Milan, idea falso nueve per Gattuso

Il problema principale, per l’allenatore del Milan, sarà far fronte all’assenza di Gonzalo Higuain. L’argentino si era infortunato prima della partita di Empoli e resterà a Milano anche per la partita col Sassuolo, perché non ha ancora recuperato. Se contro i toscani l’idea dell’allenatore era stata quella di proporre il versatile Borini al centro dell’attacco, stavolta la mossa si prospetta diversa. Contro la fisicità di Ferrari e Magnani, Gattuso ha scelto di affidarsi ad un finto centravanti, ruolo che ricoprirà Castillejo pronto all’esordio da titolare con la maglia rossonera. Rispetto alla gara del Castellani, cambieranno anche gli esterni bassi: Laxalt e Calabria saranno rimpiazzati da Abate e Rodriguez. Davanti a Donnarumma, la coppia centrale sarà composta da Musacchio e Romagnoli. Confermatissimi, invece, il centrocampo composto da Kessié, Biglia e Bonaventura e le ali Suso e Calhanoglu.

Sassuolo-Milan, le probabili formazioni

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Magnani, Ferrari, Rogerio; Bourabia, Magnanelli, Sensi; Berardi, Boateng, Di Francesco. All. Roberto De Zerbi.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Biglia, Bonaventura; Suso, Castillejo, Calhanoglu. All. Gennaro Gattuso.

Fonte: SkySport

Commenti