Frosinone-Genoa 1-2: ‘bum bum’ Piatek affossa i ciociari e fa volare il Grifone

FROSINONE – Inseguiva il primo gol e il primo successo in serie A il Frosinone, ha cancellato lo zero alla casella reti realizzate ma non è bastato per evitare un’altra sconfitta, la sesta su sette gare disputate. E’ il Genoa a fare bottino pieno allo ‘Stirpe’, con un 2-1 che vale i primi punti esterni agli uomini di Davide Ballardini, ora sesti in classifica con 12 punti al pari della Lazio e con un match da recuperare (quello della prima giornata sul terreno del Milan). Di converso restano al penultimo posto in classifica i ciociari, con appena 1 punto raccolto in sette turni, precedendo solo il Chievo penalizzato di 3 punti. Una partenza che mette a rischio la panchina di Moreno Longo, la cui posizione sarà valutata dalla dirigenza del club laziale: circolano già i nomi dei papabili per la sua sostituzione (Rastelli, Juric e soprattutto Nicola).

In un match da vincere ad ogni costo il tecnico dei canarini cambia dal punto di vista tattico, rinunciando al consueto 3-5-2 e passando a un più offensivo 3-4-3, con Ciano nel tridente di partenza al fianco di Perica e Campbell, mentre il collega Davide Ballardini conferma il 3-4-1-2, preferendo di nuovo Radu tra i pali a Marchetti e affidandosi in avanti al suo Kouame-Piatek, supportati da Pandev. Il Frosinone parte deciso e al 4′ Zampano sguscia sulla corsia di destra, ma il suo cross viene intercettato da Radu, attento ad anticipare in uscita bassa Campbell. Passano soli 2′ ed è ancora l’esterno destro canarino a rendersi pericoloso con una potente conclusione dalla distanza che costringe l’estremo difensore genoano a respingere con i pugni. Dopo un quarto d’ora tutto di marca ciociara, comincia perà ad uscire dal guscio la formazione rossoblù ed è Kouame a calciare tra le braccia di Sportiello dopo un buono spunto personale. A metà frazione sono proprio gli ospiti a sfiorare il vantaggio in azione di ripartenza: Kouame libera Romulo, che da ottima posizione calcia alto.

Frosinone-Genoa 1-2: 'bum bum' Piatek affossa i ciociari e fa volare il GrifoneIl rigore di Ciano Fonte: Repubblica.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 162 volte