Juventus, Marotta: ”Addio imposto dalla società”. E al suo posto idea Arrivabene

TORINO – “Addio voluto dalla società”. Dopo l’annuncio della sua separazione con la Juventus, Giuseppe Marotta fa chiarezza sulla sua posizione: “Io mi adeguo a quelle che sono le idee della società e le loro direttive, per amore sia delle persone che della stessa Juve”.
Juventus Fonte: Repubblica.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 256 volte