BASKET – Esordio amaro per la Virtus Bava Pozzuoli

published at 23:06 in BASKET

Esordio amaro per la Virtus Bava Pozzuoli che consegna negli ultimi sessanta secondi la vittoria alla compagine della Iul Basket Roma. Avrebbe meritato ben altro epilogo un match dove la squadra guidata dal tecnico Mauro Serpico ci ha messo tanto cuore sospinta anche da un Pala Errico gremito. Un vero peccato, già perché se Tessitore non avesse perso quella palla in attacco con Ricciardi che andava a depositare il +4 forse ora staremmo parlando di ben altro esito. Ma le regole del gioco del basket sono queste. Si dice che chi non opera non sbaglia. Pozzuoli stasera superata l’emozione per l’esordio nella serie B Old Wild West ha, poi, lottato con i denti contro una squadra quella della Iul Basket Roma costruita per un campionato da media-alta classifica. In evidenza le prove sontuose del capitano Sasà Errico (13 punti e 11 rimbalzi) e di Matteo Bini (20 punti e 10 rimbalzi). Nel primo quarto è Tessitore a tenere i flegrei incollati al match con ben 11 punti di fila. La gara è vibrante e Roma sotto le plance fa valere la stazza fisica di Lestini e Cecchetti (23-23 al 10′). Nel secondo quarto il leit motiv del match non cambia: si lotta punto a punto con Pozzuoli che non sbaglia un colpo dal perimetro con Bini che brucia più volte la retina. Mentre, tra gli ospiti Ricciardi e Maresca tagliano spesso la difesa di casa (39-40 al 20′). Pozzuoli va al riposo con la consapevolezza di poterla vincere. La squadra di Serpico da un primo strappo al match con un +7 che viene però dilapidato in un minuto dai gialloblù. Tutto da rifare con i flegrei ancora sopra al 30′ (59-54). Pozzuoli riesce anche ad arrivare ad un massimo vantaggio di 9 lunghezze nell’ultimo periodo (68-59). Poi, arriva il black out: prima l’uscita di Dimarco per limite di falli per un discutibile tecnico chiamato al play italo-argentino in attacco per simulazione. Roma prende coraggio e piazza il break che alla fine risulterà decisivo per vincere al Pala Errico.

Virtus Bava Pozzuoli – Iul Basket Roma 73-79
Virtus Pozzuoli:Conforto, Carrichiello 7, Longobardi 8, Dimarco 9, Mangiapia ne, Caresta ne, Errico 13, Bini 20, Mehmedoviq 5, Iaccarino ne, Denadic ne, Tessitore 11, Ajayi ne. All. Serpico
Iul Basket Roma:Algeri 4, Corsi ne, Galli A. ne, Maresca 14, Scuderi 11, Galli L., Ricciardi 15, Sperduto 2, Padovani, Cecchetti 22, Sforza 1, Lestini 10. All. Righetti
Arbitri:Guarino e Palazzo di Campobasso
Note:Usciti per 5 falli: Dimarco (VP). Tiri da 2: Pozzuoli 12/33 – Roma 26/50; Tiri da 3: Pozzuoli 12/27 – Roma: 5/13 – Tiri Liberi: Pozzuoli 13/17 – Roma 12/23; Rimbalzi: Pozzuoli 39 (Errico 11) – Roma 35 (Cecchetti 11). Valutazione: Pozzuoli 83 (Bini 27) – Roma 71 (Cecchetti 28).

Questo articolo è stato letto 453 volte

You must be logged in to post a comment Login