D’Aversa: “Più forti delle assenze, grande gruppo”

La forza del gruppo

“Quest’oggi i miei ragazzi hanno dimostrato che la forza del gruppo può rappresentare un punto di partenza – ha detto l’allenatore del Parma in conferenza stampa – e che grazie a questa si può andare lontano. Più dei giocatori che erano assenti, oggi parlerei di quei giocatori che sono stati impiegati, dimostrando di meritare la categoria. Per me è importante riuscire a coinvolgere il maggior numero possibile di calciatori. Vorrei fare un grosso plauso a questi ragazzi, nelle difficoltà hanno dimostrato di essere un grande gruppo. Non era facile vincere con il Genoa, finora loro in casa avevano sempre vinto e recuperare dopo essere andati in svantaggio in uno stadio come questo non è per nulla semplice. Ma se analizziamo tutta la partita si può dire che il successo è stato ampiamento meritato”.

Piedi per terra

La vittoria sul Genoa proietta il Parma nella parte più nobile della classifica: con 13 punti dopo otto giornate, i gialloblù si trovano infatti in zona Europa League. Secondo D’Aversa, però, vietato fare voli pindarici. “Se mi si chiede qual è il nostro obiettivo rispondo senza dubbio la salvezza. Il nostro più grande errore sarebbe alzare l’asticella – ha concluso l’allenatore gialloblù -, adesso dobbiamo lottare con il coltello tra i denti in ogni partita per cercare di ottenere il maggior numero possibile di punti”.

Fonte: SkySport

Commenti