Napoli, con Ancelotti non esistono titolari: 21 gli azzurri impiegati

NAPOLI – Il primo tour de force è alle spalle e il Napoli lo ha mandato in archivio con un bilancio molto soddisfacente, grazie al primo posto nel suo (durissimo) girone di Champions League e al secondo in campionato, sia pure a sei punti di distacco dalla Juve. Tenendo conto anche del calendario molto in salita che hanno dovuto affrontare finora, però, gli azzurri possono essere contenti per i risultati ottenuti (6 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte) e soprattutto per la progressiva crescita del loro rendimento, con il passaggio tutt’altro che traumatico dal triennio della gestione Sarri al nuovo corso altrettanto ambizioso di Carlo Ancelotti.repCommento Fonte: Repubblica.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 152 volte