Atalanta, infortunio per Masiello: un mese di stop

Momento molto complesso, per l’Atalanta, che in giornata ha ricevuto il responso sull’infortunio di Andrea Masiello. Diagnosi peggiore rispetto alle prime impressioni, che facevano sperare al club che si trattasse soltanto di una semplice elongazione. Il problema muscolare, invece, si è rivelato ben più grave: si tratta infatti di una lesione al retto femorale della coscia destra. In questi casi, i tempi di recupero si aggirano tra le tre e le quattro settimane. Gian Piero Gasperini dunque dovrà fare a meno del giocatore per le sfide con Chievo, Parma e Bologna con ogni probabilità, sperando di poterlo recuperare per la sfida con l’Inter del prossimo 11 novembre. Il difensore si era infortunato nella gara con la Sampdoria, ed è stato sostituito nel primo tempo da Mancini.

Mancini e Djimsiti le alternative

Senza Masiello, Gasperini dovrà affidarsi necessariamente a Mancini e Djimsiti, che sinora hanno collezionato rispettivamente sette e quattro presenze complessive in stagione. Oggi inoltre l’Atalanta si è ritrovata al centro sportivo di Zingonia, dove senza i nazionali ha ripreso gli allenamenti. Presenti soltanto otto giocatori: Gollini, Rossi, Toloi, Palomino, Gosens, Gomez, Rigoni e Tumminello.

Fonte: SkySport

Commenti