Cene e iPhone pagati, Promes conquista Siviglia

Il Siviglia, dopo un anno di transizione in cui è finito anche alle spalle dei cugini del Betis in classifica, sta cercando di tornare tra le regine di Spagna. Per farlo, in estate, si è assicurato il talentuoso Quincy Promes, protagonista per quattro stagioni con lo Spartak Mosca, nella quale ha contribuito a suon di gol e assist a vincere il campionato. Con gli andalusi, fatta eccezione per le sfide di Europa League (nella goleada contro l’Akhisar ha realizzato la sua prima rete), non è ancora riuscito a conquistarsi una maglia da titolare, trovando il campo solo da subentrato in sei delle sette giornate successive al suo trasferimento. Fuori dal rettangolo di gioco, però, l’esterno olandese ha già conquistato tutti i tifosi. Promes, infatti, si è dimostrato davvero generoso verso i suoi nuovi sostenitori. Qualche settimana fa è andato a mangiare in un ristorante nei pressi dello stadio e nello stesso locale si festeggiava un compleanno. Uno dei regali ricevuti dalla ragazza in questione era proprio la maglia ufficiale dell’ex Spartak. Quale occasione migliore di farsela autografare? Il classe ’92 ha acconsentito subito alla richiesta di firmare la divisa, è tornato al suo posto e dopo un po’ di tempo ha pagato e se ne è andato. La sorpresa per la festeggiata non è finita lì. Quando lei e le sue amiche, 13 in totale, sono andate a pagare il conto hanno scoperto, infatti, che ci aveva già pensato il calciatore.

Questo non è, tuttavia, l’unico regalo fatto da Promes ai tifosi andalusi. Qualche giorno dopo The Mask, come è soprannominato per via della sua esultanza, si è recato a un negozio Apple per comprare un nuovo cellulare. Lì ha conosciuto dei ragazzi e, dopo aver approfondito la loro storia personale, ha deciso di sfidare uno di loro al classico “sasso, carta, forbici”, mettendo in palio un iPhone. L’olandese ha perso la scommessa e, senza pensarci due volte, ha immediatamente pagato il suo debito comprando al fortunato un nuovo cellulare da oltre mille euro. Generosità che ha fatto il giro del web, tanto che ora è invaso di messaggi da parte di supporters, pronti ad ‘approfittarsi’ della sua bontà.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 208 volte