Olanda, donna nuda fa invasione di campo

Un’invasione di campo è già di per sé un atto fuori dalle righe. Quella avvenuta al 20′ del primo tempo di una partita di Coppa d’Olanda giocata lo scorso sabato, però, supera ulteriormente il concetto. La protagonista infatti è stata una donna, che completamente nuda si è introdotta sul campo da gioco durante Rijnsburgse Boys-AFC Amsterdam, match tra due squadre di terza divisione. La ragazza, in rappresentanza dei tifosi della squadra padrona di casa (come si evince dalla bandiera che portava con sé), ha suscitato l’imbarazzo dei giocatori e i sorrisi dei presenti in tutto lo stadio, ma il suo gesto non ha avuto alcun tipo di conseguenza. La partita è stata sospesa per qualche minuto, salvo poi riprendere e concludersi con un’ampia vittoria degli ospiti (6-2).

“Un gesto che ha fatto parlare di noi”

Dunque, un gesto che non ha portato fortuna ai Rijnsburgse Boys, ma che “ha fatto parlare di noi”. A dirlo un portavoce degli HKR, ovverosia gli Harde Kern Rijnsburgse Boys (Hardcore Rijnsburgse Boys), un gruppo di tifosi non nuovo a gesti particolari. “Abbiamo cominciato un paio di anni fa con alcune azioni ludiche, anche perché con le severe regole della federazione è difficile usare fuochi d’artificio o fumogeni. Quindi abbiamo pensato a questo tipo di azioni, per creare atmosfera. La ragazza – ha spiegato – fa parte di un’agenzia di modelle. Inizialmente dovevamo farlo durante il derby contro il Katwijk, ma lei ha preferito una partita con meno attenzione mediatica”.

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 297 volte