Spettacolo alla Bombonera: Boca-River 2-2

BOCA JUNIORS-RIVER PLATE 2-2

Marcatori: 33′ Abila (B), 35′ Pratto (R), 45’+1 Benedetto (B), 60′ aut. Izquierdoz (R)

Boca Juniors (4-3-3): Rossi; Jara (81′ Buffarini), Izquierdoz, Magallan, Olaza; Perez, Barrios, Nandez; Pavon (27′ Benedetto), Abila, Villa (72′ Tevez. Allenatore: Guillermo Schelotto

River Plate (5-3-2): Armani; Montiel, Maidana, Martínez Quarta (57′ Fernandez), Pinola, Casco; Palacios, Enzo Pérez (75′ Zuculini), Pity Martínez (77′ Quintero); Pratto, Borré. Allenatore: Marcelo Gallardo

Ammoniti: Jara (B), Villa (B), Abila (B), Casco (R), Santos Borrè (R), Tevez (B)

La cronaca

Termina 2-2 il Superclasico tra Boca Juniors e River Plate, andata della finale di Copa Libertadores. Inizia subito forte il River Plate con Martinez Quarta al 7′ ma Rossi dice no. I Millonarios attaccano e sfiorano il gol con Santos Borré al 16′, con Agustin Rossi autore di una grande parata che permette al Boca di restare sullo 0-0. Alla mezz’ora Pavon è costretto a uscire per infortunio lasciando spazio al Pipa Benedetto. Al 34′ si sblocca il match grazie a Wanchope Abila ma il River reagisce prontamente e trova il pari al 35′ con Lucas Pratto che elude la marcatura di Izquierdoz e batte Rossi per l’1-1. Prima dell’intervallo, però, il Boca esulta ancora: punizione di Villa per El Pipa Benedetto che trafigge Armani con un colpo di testa. Nella ripresa, al 62′ Pity Martinez cerca Pratto che viene anticipato da Izquierdoz, il cui tocco beffa Rossi per il 2-2 River. Nel finale in campo anche Tevez ma poche emozioni: la partita termina 2-2. Per l’assegnazione della Copa Libertadores sarà decisiva la sfida di ritorno in programma sabato 24 novembre al Monumental.

Fonte: Sky

Commenti