Shaqiri out per ragioni politiche: “Meglio così”

Nell’ultima gara di Champions League è arrivata una sorprendente sconfitta per il Liverpool, battuto per 2-0 a Belgrado dalla Stella Rossa. Un risultato che rimette tutto in gioco in un girone che vede impegnato anche il Napoli, ora primo con 6 punti proprio insieme ai Reds, con il PSG che segue a quota 5 e la Stella Rossa ancora clamorosamente in corsa con 4 punti. Jurgen Klopp, nella gara di Belgrado, ha deciso di fare a meno di Xherdan Shaqiri, per motivi… ambientali! L’esterno offensivo è sì svizzero di nazionalità, ma è di origini kosovaro-albanesi e spesso esulta facendo l’aquila a due teste. Un gesto che certamente non sarebbe stato apprezzato a Belgrado per ragioni politiche.

“Clima caldo, è stato meglio così”

Proprio per questo motivo, quindi, Klopp ha deciso di lasciarlo a casa, permettendogli di allenarsi da solo in attesa della successiva sfida contro il Fulham. Gara che Shaqiri ha giocato da titolare, segnando anche un gol. Al termine di questa partita di campionato, lo stesso calciatore svizzero ha motivato così la scelta di non partire per Belgrado: “C’era un’atmosfera davvero calda lì, quindi è stato meglio che io sia rimasto a casa per concentrarmi solo sul calcio. Ero fresco, sono rimasto qui e mi sono allenato con qualche altro giocatore ma non cambia molto: volevo fare una buona prestazione ed è stata davvero buona”.

Fonte: Sky

Commenti