L’incredibile Hulk: vince e compra un jet privato

All’anagrafe risulta Givanildo Vieira de Souza, 32enne attaccante brasiliano meglio noto come Hulk. Un soprannome decisamente azzeccato, merito della spiccata somiglianza con l’attore statunitense Lou Ferrigno (interprete del personaggio Marvel nella celebre serie televisiva) nonché per l’esuberanza fisica che da sempre lo rende protagonista nel calcio. Muscoli distribuiti in 85 chili su 180 centimetri d’altezza, potenza assoluta come il suo sinistro ha ribadito in Europa. Ben 78 i gol segnati con la maglia del Porto, quattro anni in Portogallo bissati in Russia con 76 centri totali. Come altri campioni non ha resistito al richiamo del denaro sonante in Cina, trasferimento che nel 2016 l’ha portato dallo Zenit San Pietroburgo allo Shanghai SIPG per 55,8 milioni di euro. Non è andata male nemmeno allo stesso Hulk, legato al club della popolosissima città cinese fino al 2020 con un ingaggio pari a 19,5 milioni annui. Insomma, nessuno si sorprenda dell’ultimo regalo che il brasiliano si è concesso per festeggiare lo scudetto.

Fonte: Sky

Commenti