Il Napoli lascerà il campo in caso di insulti razzisti dei bergamaschi contro i napoletani

Questa sera a Bergamo Atalanta-Napoli non sarà soltanto un normale posticipo della 14esima giornata di Serie A. La sfida dell’Atleti Azzurri d’Italia sarà anche una prova di maturità importante chiesta a gran voce agli ultras bergamaschi eletti a simbolo degli ultras di tutta Italia. Il motivo? Le polemiche riaperte da Carlo Ancelotti e dal popolo napoletano contro i cori di discriminazione territoriale.

GASPERINI E IL COMUNICATO – “Sono soltanto speculazioni di cattivo gusto, Bergamo è un posto dall’atmosfera magnifica per giocare a calcio”. Gian Piero Gasperini, giustamente, non ha voluto fare e accettare il processo alle intenzioni, ma il comunicato emesso dalla Curva Nord dei tifosi dell’Atalanta (gli stessi che un anno fa lanciarono ululati e bottigliette contro Koulibaly) e che rivendicare il diritto allo sfottò non lascia tranquilli soprattutto i giocatori e i dirigenti del Napoli.

NAPOLI LASCIA IL CAMPO – E secondo quanto riportato da Repubblica, questa volta il Napoli non lascerà correre. L’idea di abbandonare il campo c’è da tempo nella testa dei dirigenti partenopei ed è questa sera più che mai un’ipotesi concreta. Il giorno della battaglia contro l’intolleranza e l’inciviltà è arrivato. Cosa farà Giacomelli, arbitro designato per l’incontro nel caso in cui vengano lanciati questi cori.

Questo articolo è stato letto 509 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu