Allan guarda avanti: “Puntiamo all’Europa League e al campionato”

Allan torna sull’amara uscita dalla Champions League del suo Napoli, ma guarda anche avanti con fiducia. L’obiettivo degli azzurri infatti è ora continuare a fare bene in campionato nonostante una Juventus pigliatutto e tentare di conquistare l’Europa League, manifestazione comunque prestigiosa.

“SIAMO DISPIACIUTI” – “Il finale non è stato quello che volevamo – ha detto il centrocampista brasiliano ai microfoni di Sky Sport -, siamo dispiaciuti di essere usciti da una competizione così importante, ma sapevamo dall’inizio che non era un girone facile perchée c’era la squadra vice campione d’Europa (il Liverpool, ndr) e un’altra (il Psg, ndr) che investe pesantemente per vincere la Champions”. “Siamo consapevoli di aver dato tutto, ci dispiace che non è stato sufficiente, ma ora abbiamo la possibilità di vincere l’Europa League e arrivare il più lontano possibile in campionato, dobbiamo vincere domenica a Cagliari per dimenticare l’eliminazione in Champions che ci ha fatto molto male”. Un dispiacere che può essere attenuato anche facendo gruppo ed è per questo che gli azzurri sono andati a cena dopo il ko di Anfield. “Non c’è bisogno di andare a cena insieme per stringere patti di spogliatoio, è stato un modo per stare insieme e dimenticare l’uscita dalla Champions, siamo già concentrati sulla gara da vincere domenica per lasciarci alle spalle quella delusione”.


Fonte: Repubblica.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 254 volte