Hamsik va in Cina: fatta con il Dalian, operazione da 15 milioni

Marek Hamsik dice addio e saluta il Napoli: quella contro la Sampdoria è stata l’ultima partita giocata con la maglia azzurra dopo 519 presenze e 121 reti in 12 anni. È fatta per il passaggio del capitano slovacco al Dalian Yifang, squadra cinese di Ferreira Carrasco che aveva già cercato Ciro Immobile e Belotti nell’ultima sessione, offrendo circa 60 milioni per ciascuno. Risposte negative da Lazio e Torino, così i cinesi hanno virato su Hamsik.

Operazione da 15 milioni, 9 al giocatore 

Questi i dettagli dell’operazione: Hamsik ha già comunicato ai compagni la sua decisione, entro lunedì firmerà il contratto e poi volerà in Cina per giocare con il Dailan. Operazione da 15 milioni, al giocatore un contratto triennale da 9 milioni più bonus a stagione.

Ancelotti: “Hamsik vuole fare un’altra esperienza”

Hamsik in Cina, come mai? Ancelotti ha provato a spiegarlo nel post partita di Napoli-Sampdoria, partita vinta 3-0: “C’è una trattativa in corso, dobbiamo valutare insieme al giocatore. Il Napoli ha molto rispetto per Marek – dice Ancelotti su Sky Sport – se lui vuole fare un’altra esperienza vogliamo accontentarlo. C’è questa trattativa, non nascondiamo niente. Da parte mia e dalla società, se il giocatore ha voglia di andare via, tendiamo ad accontentarlo. Credo che ci sia la volontà, d’altro canto si è aperta una trattativa”. Come cambia il Napoli con la partenza di Hamsik? “Marek ha fatto molto bene, nonostante quello che si è detto. In quella posizione lì abbiamo provato Fabian, c’è Diawara. siamo ben coperti, tant’è che abbiamo rinunciato anche a Rog (finito al Siviglia ndr)”.

Sky.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 585 volte