Lecce, Scavone sta meglio: “Grazie a tutti, mi avete riempito il cuore”

Il centrocampista parla per la prima volta dopo lo scontro di gioco con Beretta e il ricovero in ospedale: “Ho avuto modo di rivedere le immagini, mi sembra come se fosse successo a un’altra persona. Di venerdì sera ricordo solo il minuto di silenzio e il fischio d’inizio”

Fonte: Repubblica

Commenti