Calcioscommesse, Paoloni assolto: “Grande commozione, fine di un lungo tarlo”

Parla il legale dell’ex portiere della Cremonese, assolto oggi dopo più di 8 anni dall’accusa di aver messo nelle bottigliette d’acqua dei compagni di squadra un sedativo per truccare la partita con la Paganese del 14 novembre 2010: “Una carriera rovinata e l’infamia di portarsi…

Fonte: Repubblica.it

Commenti

Questo articolo è stato letto 163 volte