Napoli, Ancelotti: mi aspettavo una buona prestazione, conto molto su Verdi

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, dopo il successo contro la Roma è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Mi aspettavo una prestazione così, l’avevo detto che la squadra stava bene. Nella prima parte siamo stati un po’ troppo leziosi, ma nella seconda siamo stati bravi. Verdi e Younes sono rientrati, stanno crescendo questi calciatori. Verdi mi è piaciuto molto. E questo sicuramente aumenta il tasso qualitativo della squadra. Non so se Simone possa diventare il migliore, ma è molto bravo. Oggi ha dimostrato le sue qualità, l’aveva già fatto a Torino, poi aveva perso condizione e autostima. La partita di oggi ci dà un calciatore ritrovato di cui abbiamo bisogno. E’ stato un investimento importante in sede di mercato, ora raccogliamo i frutti”.

Siete più forti mentalmente? “Il fatto che il primo tempo sia finito in parità è stato un segnale negativo, ci siamo adattati troppo al ritmo della Roma. C’è stata una ingenuità individuale di Meret, ma non è un caso che il primo tempo sia finito 1-1, malgrado meritassimo di terminare con un vantaggio più ampio. Per questo dobbiamo ancora crescere mentalmente”.

Ad un certo punto della partita hai schierato la mediana a tre. “Non voglio addentrarmi troppo. Diciamo che in linea generale la disposizione cambia in base all’avversario. Oggi avevamo il dubbio, non sapevamo se la Roma si sarebbe schierata col 4-3-3. Poi abbiamo visto che Cristante s’è piazzato dietro Dzeko e abbiamo costruito diversamente con Hysaj più basso”.

Siete favoriti in Europa League. Tocchi ferro? “Sì, mi tocco. E’ un onore essere considerati tra i favoriti, ma abbiamo un quarto complicato. Sono convinto che ci arriveremo bene, ma serve quest’intensità, con l’Arsenal non sarà facile”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 679 volte

avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu