LA PARTITA – Napoli-Arsenal 0-1, azzurri eliminati dall’Europa League

Il Napoli perde al San Paolo 1-0 contro l’Arsenal, decisivo il gol di Lacazette su punizione il primo tempo, azzurri eliminati.

PRIMO TEMPO

Primo quarto d’ora con l’Arsenal sempre in attacco, azzurri in difficoltà in fase di costruzione di gioco. Al 16′ ripartenza del Napoli: Koulibaly serve il pallone a Callejon in area, lo spagnolo effetua la conclusione ma intercetta Cech. Al 27′ cross di Zielinski per Milik in area di rigore, l’attaccante ci prova di testa ma spedisce il pallone fuori. Al 35′ passa in vantaggio l’Arsenal su calcio di punizione con Lazazette. Poca intensità e insicurezza per il Napoli, che non riesce a trovare spazi tra la difesa dell’Arsenal. Al 45′ l’arbitro assegna 4 minuti di recupero e al 49′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Ad inizio ripresa si rende pericoloso subito Aubemayang a tu per tu con Meret, il portiere con una gran parata spedisce il pallone in angolo. Al 63′ colpo di testa di Chririches sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il pallone termina di poco fuori. Al 72′ conclusione dalla distanza di Milik, ma spedisce il pallone fuori. La gara prosegue a ritmi molto bassi, un Napoli senza idee e gioco non riesce ad impensierire l’Arsenal. Al 90′ l’atbitro assegna 3 minuti di recupero e al 93′ termina la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-4-2): Meret; Maksimovic (1′ st Mertens), Chiriches, Koulibaly, Ghoulam (26′ st Mario Rui); Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Insigne (16′ pt Younes), Milik. A disposizione: Ospina, Hysaj, Malcuit, Verdi. Allenatore: Ancelotti

Arsenal (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Ramsey, Xhaka (16′ st Elneny), Kolasinac; Torreira; Aubameyang, Lacazette (23′ st Iwobi). A disposizione: Leno, Mustafi, Guendouzi, Mkhitaryan, Ozil. Allenatore: Emery

Arbitro: Hategan (Romania)

Reti: 36′ pt Lacazette (A)

Ammoniti: Insigne, Callejon (N); Cech (A). Recupero: 4′ pt, 3′ st.

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 483 volte