PALLANUOTO – Domani a Casoria San Mauro-Rari Nantes Napoli

L’ultima trasferta stagionale per la Cargomar Rari Nantes Napoli in realtà tale non è. La squadra di Elios Marsili, infatti, affronta la San Mauro nell’impianto in cui ha disputato tutte le gare interne di questa tribolata stagione, la piscina Alba Oriens di Casoria. L’appuntamento è per le 16.30 di domani, sabato 17 maggio, contro la formazione del fresco ex Riccitiello.
Si tratta a tutti gli effetti di un derby, contro una squadra che occupa la quinta posizione in classifica e che può sperare a buona ragione di agguantare in extremis i playoff promozione: il margine che la separa da Lazio e Frosinone, appaiate al terzo posto, è di appena un punticino. Non ha motivazioni particolari invece la Rari, già retrocessa aritmeticamente e relegata a quota -1 per una penalizzazione beffarda.
Cargomar costretta a fare a meno di Fraioli, che sconta il secondo e ultimo turno di squalifica rimediato per la brutalità commessa nel corso del match contro il Tyrsenia: tornerà per l’ultima di campionato. Per il resto, consueto mix di ‘senior’ e giovanissimi per i rarinantini, battuti all’andata con un passivo mortificante (1-22) lievitato in gran parte nelle ultime due frazioni, quando in vasca c’erano soltanto i ragazzini dell’Under 15.
“Affronteremo questa partita dopo aver fatto i conti con i canonici problemi che ci hanno accompagnato sin dall’inizio del campionato”, osserva il tecnico Elios Marsili. “Sarà un test molto impegnativo contro una squadra di alta classifica, il modo migliore per prepararci all’ultimo impegno della stagione con la Jesina. Proveremo a onorare i nostri colori come abbiamo sempre fatto, nonostante tutte le difficoltà”.
La sfida tra San Mauro e Cargomar Rari Nantes Napoli, valevole per l’ottava giornata di ritorno del campionato di serie B, girone 3, sarà diretta dall’arbitro Barra della sezione campana; commissario Rotunno.

Commenti

Questo articolo è stato letto 504 volte