De Laurentiis: “I nostri campioni non sono in vendita, l’Inter voleva smantellarmi la squadra”

Arrivano attraverso il Corriere dello Sport altre dichiarazioni di Aurelio De Laurentiis, patron del Napoli presente ieri a Malta per l’Assemblea dell’ECA.

Icardi. Interpellato sull’attaccante dell’Inter, De Laurentiis ha detto: “Icardi l’abbiamo trattato tre anni fa, mentre adesso mi dicono i miei collaboratori che sia l’Inter a volermi smantellare la squadra e che ci avrebbe chiesto i giocatori più forti che abbiamo. Io però non ho intenzione di venderli”.

Inter su Zielinski e Insigne? Il presidente dei campani ha proseguito: “Insigne è un calciatore che potrebbe giocare in qualsiasi grande squadra europea, ma per il momento è del Napoli e siamo felici. I nostri campioni non sono in vendita a meno che non ne compriamo qualcuno che riteniamo più forte. Tanti ce li chiedono, ma le cose stanno come vi ho detto”.

Fonte: tuttomercatoweb.com
Commenti

Questo articolo è stato letto 689 volte