Heurtaux all’Ankaragucu: “Pagatemi gli arretrati!”


Heurtaux all’Ankaragucu: “Pagatemi gli arretrati!”

Il centrale francese, protagonista di un’annata difficile in Turchia, ha risposto in modo piuttosto inusuale agli auguri social del suo club per il trentunesimo compleanno. E Cerci gli fa eco: "Digli di pagare pure me!"

"GUARDA, E’ MESSI!": L’EUFORIA DEI BAMBINI

SPONSOR BURGER KING: MAGLIA SPORCA DI KETCHUP

Parole chiave: alessio cerci,turchia

Fonte: Sky

Commenti