River Plate, porte aperte e pasti caldi al Monumental per il freddo

Non solo un tempio del calcio: il Monumental apre le porte ai senzatetto, vista l’ondata di freddo che ha colpito Buenos Aires.

Campioni del Sudamerica e…di solidarietà. Il River Plate ha infatti deciso di aprire le porte del suo stadio per cercare di porre rimedio alla drastica situazione climatica del Paese.

Da stadio a… casa. Ed ecco che il Monumental ospita più di cento persone che avrebbero rischiato di morire di freddo. Oltre al pasto caldo offerto dal club, non sono mancate le donazioni dei tifosi, che hanno spedito allo stadio del River beni di prima necessità, ma anche coperte e cappotti.

“Quello del River è stato un gesto un gesto enorme”, ha commentato alla Reuters un rappresentante di Red Solidaria, l’organizzazione con cui il club ha collaborato. “È una cosa semplicissima, ma allo stesso tempo incredibilmente importante”.

Oltre all’ospitalità, il club argentino ha poi permesso ai senzatetto di visitare il Museo River, aperto tutta la notte per l’occasione.

Un gesto stupendo, un mix di calcio e solidarietà: un gesto che vale più di mille gol.

fonte, gianlucadimarzio.com

Commenti

Questo articolo è stato letto 1349 volte