Dario Canovi: “James, se fossi in De Laurentiis non sarei così tranquillo”

Ecco quanto riportato da tuttomercatoweb.com:

Il procuratore Dario Canovi ha parlato durante Maracanà, la trasmissione pomeridiana di TMW Radio, del mercato italiano.

Sulle parole di Lotito su Milinkovic-Savic
“Sono parole chiare, si sa che vende o lui o Luis Alberto. La valutazione più alta è quella di Milinkovic. E se incassi le cifre che vuoi, riesci davvero a rinforzare la squadra. Se davvero ha rifiutato lo scorso anno certe offerte, ha fatto davvero male. Tare è uno dei migliori ds in circolazione. Se quei soldi vengono riutilizzati sul mercato, riuscirà a rafforzare la squadra”.

Su James Rodriguez
“Mendes che lavora per il Napoli? Mi sembra strano, visti i rapporti stretti con l’Atletico. Se L’Atletico lo vuole veramente, può prenderlo. Il Real preferirebbe il Napoli ma non può neanche regalarlo, visto che sta spendendo molto sul mercato. Sarà dura convincere le merengues a darti in prestito il giocatore, che va in scadenza il prossimo anno. E poi i rapporti tra Mendes e Real non sono idilliaci. Se fossi in Adl, non sarei così tranquillo”.

Su Icardi
“Non capisco l’Inter che vuole Lukaku al suo posto. Se il Napoli deve fare uno sforzo economico, deve prendere l’argentino. Con tutto il rispetto per Milik, Icardi è un’altra storia. C’è però da mettere a tacere Wanda. Dovrà essere bravo Adl a soddisfare le esigenze della moglie-procuratrice”.

Commenti