LA PARTITA – Napoli-Sampdoria 2-0, doppietta di Mertens

Il Napoli vince nel nuovo San Paolo battendo la Sampdoria 2-0, decisiva la doppietta di Dries Mertens.

PRIMO TEMPO

Al 4′ minuto ci prova Fabian Ruiz dalla distanza con il sinistro, ma il tiro è debole e ci arriva il portiere. All’8′ Sampdoria pericolosa sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Ferrari, Meret ci arriva per poco e intercetta il pallone. Al 13′ passa in vantaggio il Napoli con Dries Mertens, che servito da Di Lorenzo, spedisce il pallone in rete. Al 15′ azzurri vicini al gol in pochi secondi: prima con Elmas che in area di poco sfiora il palo e poi con Lozano che da fuori area spedisce il pallone di poco fuori. Al 18′ Napoli ancora vicino al raddoppio: Koulibaly ruba palla e la serve a Mertens che prova la conclusione, il pallone però colpisce la traversa; poco dopo ci prova la Sampdoria con Rigoni sulla ripartenza, ma c’è una grande parata di Meret che salva il risultato. Succesivamente prosegue la gara con il Napoli che gestisce bene il pallone; al 44′ tiro potente di Qualgliarella dalla ‘distanza, ma il pallone termina di poco a lato. Al 45′ l’arbitro assegna 2 minuti di recupero e al 47’ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 51′ Elmas si inserisce in area con grande qualità e prova la conclusione, ma intercetta il portiere. Al 67′ arriva il raddoppio del Napoli ancora una volta con Dries Mertens, che viene servito in area da Llorente e spedisce il pallone in rete. All’83’ Insigne ci prova con un tiro a giro in area di rigore, ma il pallone termina di poco a lato. Al 90′ l’arbitro assegno 5 minuti di recupero e al 95′ termina la gara.

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Elmas (75′ Insigne), Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano (65′ Llorente), Mertens (80′ Younes). A disp: Ospina, Karnezis, Manolas, Ghoulam, Malcuit, Luperto, Allan, Gaetano. All.: Carlo Ancelotti

Sampdoria (3-4-1-2): Audero; Regini (66′ Leris), Murillo, Ferrari; Bereszynski, Ekdal, Linetty, Murru; Caprari (68′ Gabbiadini); Quagliarella, Rigoni (79′ Depaoli). A disp: Seculin, Falcone, Chabot, Colley, Augello, Thorsby, Barreto, Ramirez, Bonazzoli. All.: Eusebio Di Francesco

Arbitro: Federico La Penna (Roma)

Reti: 13′, 67′ Mertens (N)

Ammoniti: Maksimovic, Fabian Ruiz (N) Ferrari, Caprari (S).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 914 volte