L’AVVERSARIO – A Fuorigrotta arriva il Liverpool campione d’Europa

Dopo la vittoria in campionato contro la Sampdoria, domani il Napoli affronterà il Liverpool campione d’Europa nella gara valevole per la prima giornata della fase a gironi della Champions League. I Reds di sicuro possono essere definiti al momento la squadra più forte e in forma d’Europa; dopo la finale di Champions vinta la scorsa stagione, la squadra di Klopp è ripartita alla grande vincendo lo scorso agosto la Supercoppa Europea battendo il Chelsea ai calci di rigore. Per quanto riguarda invece la Premier League, non poteva esserci inizio migliore: 5 vittorie su 5 partite giocate, unica squadra ancora imbattuta nei 5 maggiori campionati europei, in tutto 15 punti con 5 punti di vantaggio dal secondo posto occupato dal Manchester City. Il Liverpool può già iniziare una prima mini fuga per il titolo che, è doveroso ricordare, nella scorsa stagione ha sfiorato, terminando un campionato avvincente e ricco si colpi di scena con un solo punto di svantaggio rispetto al Manchester City: Citizens 98-Reds 97. Salah e Manè comandano la classifica marcatori del club in campionato: entrambi a quota 4 e 1 assist ciascuno, segue Roberto Firmino con 2 reti e 3 assist, Virgil Van Dijk, Joel Matip e David Origi a 1.

I precedenti contro il Napoli – Sono 4 i precedenti tra le due squadre: 2 partite in Europa League nella stagione 2010/2011 e 2 in Champions League nella scorsa stagione, con 1 vittoria per gli azzurri, un pareggio e due vittorie per il Liverpool. L’anno scorso il Napoli vinse al San Paolo con un gol di Insigne allo scadere, mentre ad Anfield ci fu la sconfitta per 3-1 con la famosa parata si Alisson su Milik che forse decise il cammino dei Reds per la vittoria della coppa.

La formazione tipo del Liverpool – Modulo 4-3-3 con Alisson tra i palim difesa a 4 con Alexander-Arnold, Matip, van Dijk e Robertson; a centrocampo Fabinho, Henderson e Wijnaldum; in attacco il trio formato da Salah, Firmino e Manè.

Da segnalare che il portiere Alisson è ancora fuori per infortunio, molto probabile quindi che a difendere la porta del Liverpool sarà Adrian.

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 709 volte