Il Punto sulla A dopo la decima giornata di campionato

Fatta eccezione per Milan vs Spal che si gioca, in posticipo, questa sera, al Meazza, tra ieri e l’altro ieri si è disputata la decima giornata di questo campionato di serie A. Dopo i mezzi passi falsi dell’ultimo turno, le prime della classe, Juventus ed Inter sono tornate al successo, seppur con fatica, entrambe battendo rispettivamente Genoa in casa e Brescia fuori, per 2 a 1. La formazione di Sarri ha dovuto sudare le proverbiali 7 camicie per venire a capo del match, vinto solo al novantesimo grazie ad penalty di Ronaldo. Gli altri risultati hanno registrato le vittorie del Verona per 1 a 0, al Tardini. contro il Parma, del Cagliari, 3 a 2 al Bologna, della Fiorentina, corsara al Mapei Stadium  contro il Sassuolo in rimonta, ed infine delle due romane che hanno travolto Udinese e Torino per 4 a 0. I giallorossi grazie al successo in Friuli si sono impossessati della quarta posizione scavalcando il Napoli, fermato al San Paolo, ancora una volta sul pari. Un 2 a 2 ricco di polemiche e veleni che ridimensiona le ambizioni dei partenopei. E’ finito in parità anche lo scontro salvezza tra Sampdoria e Lecce, i salentini si sono fatti recuperare il gol di vantaggio nei minuti di recupero. Alla luce di questi risultati i bianconeri si riprendono la vetta della classifica, con  26 punti, uno in più dei nerazzurri secondi. A questo punto la lotta scudetto sembra una questione a 2 tra Juventus e Inter.

Commenti

Questo articolo è stato letto 738 volte