LA PARTITA – Napoli-Salisburgo 1-1, qualificazione rimandata

Il Napoli non va oltre l’1-1 al San Paolo contro il Salisburgo. Apre le marcature Haaland su calcio di rigore, ma gli azzurri rispondono con Lozano. Qualificazione agli ottavi rimandata.

PRIMO TEMPO

Al 4′ minuto azzurri vicini al gol: Insigne effettua una destro a giro da fuori area, Onguene devia il pallone e il portiere ci arriva di poco. Poco dopo tiro potente di Zielinski dalla distanza ma il pallone termina fuori. Al 7′ è il Salisburgo a rendersi pericoloso: sugli sviluppi di un calcio d’angolo si fa trovare pronto Onguene con un colpo di testa, il pallone termina di poco fuori. Al 10′ calcio di rigore per il Salisburgo per un fallo di Koulibaly su Hwang, dal sichetto non sbaglia Haaland. Al 12′ Napoli vicino al pari: Insigne dalla sinistra serve Callejon che effettua un colpo di testa, ma il pallone colpisce il palo interno. Al 24′ ci prova Lozano in area con un bel tiro di destro ma il portiere spedisce in angolo. Al 32′ grande azione del Napoli: Mertens di tacco passa a Fabian Ruiz, lo spagnolo dalla destra serve al centro Insigne che effettua la conclusione, ma spedisce il pallone alto. Al 44′ arriva il pareggio del Napoli con Hirving Lozano, che servito da Insigne spedisce il pallone in rete sul primo palo. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 57′ gran tiro di Lozano daa fuori area, il pallone termina di poco alto sopra la traversa. Successivamente gli azzurri si rendono propositivi in fase offensiva ma non riescono a trovare il gol, ma gestiscono bene la fase di non possesso. Al 73′ tiro-cross di Insigne, il pallone colpisce la traversa e poi la testa del portiere che spedisce in angolo. All’89’ Callejon serve al centro dell’area dove c’è Llorente che prova un colpo di testa, il pallone termina di poco fuori. Al 90′ l’arbitro assegna 3 minuti di recupero e al 93′ termina il primo tempo.

IL TABELLINO

Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui (46′ Luperto); Callejon, Fabian, Zielinski, Insigne; Lozano (86′ Llorente), Mertens (73′ Milik). A disp: Ospina, Manolas, Hysaj, Elmas. All.: Carlo Ancelotti

Salisburgo (5-3-2): Coronel; Kristensen, Pongracic (46′ Mwepu), Onguene, Wober, Ulmer; Minamino (61′ Ashimeru), Junuzovic, Szoboszlai; Haaland (75′ Daka), Hwang. A disp: Kohn, Vallci, Ramalho, Koita. All.: Jesse Marsch

Arbitro: Szymon Marciniak (Polonia)

Reti: 11′ rig. Haaland (S), 44′ Lozano (N)

Ammoniti: Zielinski (N) Onguene, Pongracic (S).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 476 volte