Il punto sulla A dopo la quarta di ritorno

Il punto sulla A dopo la quarta di ritorno: scossone al vertice del massimo campionato. Approfittando della sconfitta della Juventus al Bentegodi, ad opera del sorprendente Verona, nell’anticipo di sabato, l’Inter, vittoriosa nel derby della Madonnina per 4 a 2 ha agganciato la capolista ed ora entrambe le contendenti si trovano a quota 54 dopo la quarta giornata di ritorno. Ad un punto solo di distanza segue la Lazio, che ieri ha sbancato il Tardini di Parma per 1 a 0. Dunque questo torneo diventa sempre più avvincente con tre compagini in piena lotta per il titolo. Gli altri risultati di giornata hanno registrato il successo esterno del Bologna a Roma,  per 3 a 2 nel primo anticipo giocato venerdì scorso, quindi la vittoria dell’Atalanta, per 2 a 1 contro la Fiorentina, al Franchi che proietta la squadra di Gasperini al quarto posto in solitudine ed infine l’ennesimo k o interno del Torno contro la Sampdoria che si è aggiudicata la vittoria per 3 a 1. Tutto ciò è avvenuto nella giornata di sabato, mentre la domenica ha visto il pari tra Brescia e Udinese, 1 a 1 il punteggio, la vittoria del Sassuolo, a Ferrara, a spese della Spal, la nuova debacle casalinga degli azzurri per 2 a 3, ad opera del Lecce, e per finire il successo di misura del Genoa, a Marassi sul Cagliari. Intanto è saltata un’altra panchina, il tecnico degli estensi, Semplici, infatti è stato esonerato. Per quanto riguarda il Napoli un passo indietro inatteso che complica i piani di Gattuso.

Commenti

Questo articolo è stato letto 300 volte