LE ALTRE DI A: Atalanta e Juve k o in casa, Inter seconda

Grosse sorprese negli anticipi dell’ultima giornata di campionato di massima serie, che oggi vedrà il suo epilogo con le ultime cinque gare ancora da disputare. La Juventus, dopo il verdetto del nono titolo consecutivo ha tirato i remi in barca, pensando al match di ritorno degli ottavi di Champions contro il Lione di venerdì prossimo. Ieri, pertanto, ha subito un’altra sconfitta pesante, tra l’altro allo Stadium di Torino, ad opera della Roma, vittoriosa per 3 a 1. Stessa cosa dicasi per la squadra di Gasperini, che in quel di Bergamo, ha rimediato uno 0 – 2 che ha proiettato l’Inter al secondo posto, ad un solo punto dai bianconeri, mentre Gomez e compagni si sono assestati al terzo gradino della classifica con 78 punti al pari della Lazio, battuta al San Paolo dagli azzurri per 3 a 1. I biancocelesti si sono dovuti accontentare della quarta posizione, per differenza reti peggiore rispetto ai bergamaschi. Unica consolazione per Simone Inzaghi il raggiungimento del record di gol in A di Gonzalo Higuain, da parte di Ciro Immobile che ha così uguagliato l’argentino con 36 reti all’attivo. Ancora un successo per il Mìlan che ha strapazzato il Cagliari per 3 a 0. Pari, invece, per 1 a 1 tra Brescia e Sampdoria. Questa sera riflettori puntati su Genoa – Verona e Lecce – Parma. Rossoblù e giallorossi si giocano a distanza la salvezza, ma la formazione ligure godendo di un punto di vantaggio resta favorita.

Commenti