MOTORI – Formula 1, clamoroso a Monza: Pierre Gasly e l’Alpha Tauri vincono il Gran Premio d’Italia

Al Gran Premio di Monza è successo di tutto, un pomeriggio che all’inizio pareva scontato con un solito Hamilton leader, ma con una grande partenza di Sainz (partito terzo) ai danni di Bottas che subito non ha convinto. Problemi subito per Vettel, costretto a ritirarsi per un problema all’impianto dei freni e poco dopo spavento per l’altra Ferrari guidata da Charles Leclerc, incidente per lui ma illeso. Ma poi arriva la penalità di 10 secondi per Hamilton e Giovinazzi per esser entrati ai box con la pit-lane chiusa, dopo una safety car per l’arresto della monoposto di Magnussen. A quel punto, alle 16:20 inizia un’altra gara con Pierre Gasly in pole position con la sua Alpha Tauri, il francese gestisce bene la sua prima posizione con un pericoloso Carlos Sainz (grande gara anche per lui) alle sue spalle che cerca in molte occasioni di superarlo, ma il Gran Premio d’Italia se lo aggiudica lui e l’Aplha Tauri, team italiano di Faenza. Sul podio salgono Gasly, Sainz e Stroll, risuona l’inno italiano a Monza nonostante una Ferrari assente, che però al più presto dovrà uscire fuori da questo brutto momento e tornare a trionfare.

Mariano Potena

Commenti