Cairo: “Rinvio Torino-Atalanta? Dipenderà dai prossimi tamponi”

Si giocherà il match tra Torino e Atalanta? E’ questo l’interrogativo che si sta ponendo nelle ultime ore il calcio italiano, dopo il caso di positività a COVID-19 di un calciatore granata, comunicato ufficialmente questa mattina dal club. La partita sarebbe in programma sabato alle ore 15:00. A margine del Festival dello Sport, ha così parlato il presidente Urbano Cairo ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo avuto un giocatore positivo a coronavirus, stiamo seguendo i protocolli in maniera molto precisa. Faremo tutti i tamponi per vedere se qualcuno è stato contagiato, è una situazione anomala e particolare a cui dobbiamo adattarci. Speriamo non ci siano altri casi o ci metterebbe in difficoltà“.

Poi sulla disputa del match tra Torino e Atalanta: “Non so dire adesso se giocheremo oppure no. Molto dipenderà dall’esito dei prossimi tamponi che sono stati effettuati. E’ importante capire e decidere quali partite possono essere giocate e quali no in base al numero di positivi presenti in una squadra. Bisogna essere chiari, altrimenti si rischia di essere in balia di questo virus“.

Poi su Giampaolo: “Ha tutto il tempo per lavorare e insegnare le sue idee di calcio. Abbiamo tanta fiducia nel nostro allenatore, i giocatori lo seguono e lo apprezzano ci vorrà solo un pò di tempoMercatoCi siamo mossi parecchio e abbiamo investito in un mercato statico e complicato. Non c’è nessuna priorità per il regista, ne tanto meno che per il difensore. Siamo attenti e vedremo cosa riusciremo a fare“.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti