Juve-Napoli, si rischia lo 0-3 a tavolino: il documento ASL non contempla il protocollo gare.

Nel documento della Asl di Napoli non sarebbe esplicitato il “divieto di partire per Torino, né è sancito che il gruppo squadra deve rimanere a casa con le proprie famiglie“. È questo quanto emerge dall’analisi del documento della Asl di Napoli di cui l’Ansa ha preso visione e che nelle ultime ore ha scosso il calcio italiano in merito al caos su Juventus-Napoli. Nella nota, come sottolinea l’Ansa, si parla correttamente di isolamento volontario “ma l’azienda sanitaria, competente sul piano medico, non è tenuta ad esplicitare che giuridicamente il protocollo sugli atleti professionisti varato dal Ministero della Salute all’ultimo punto prevede la possibilità per i calciatori, a fronte della negatività del tampone, di scendere in campo e consentire il regolare svolgimento della gara. Salvo poi riprendere il periodo di quarantena fino al termine previsto“. Il documento, dunque, non contempla il protocollo gare e in caso di assenza a Torino il Napoli rischierà la sconfitta a tavolino non avendo 10 calciatori positivi per richiedere il rinvio così come stabilito dalla Lega Serie A.

 

fonte, sportface.it
Commenti