Insigne, l’agente: “Dopo la sosta rientra in gruppo e poi in campo”

L’agente del capitano del Napoli Lorenzo Insigne, Vincenzo Pisacane, è intervenuto in diretta ai microfoni di ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

Lorenzo Insigne? Sta molto meglio, deve ancora fare un po’ di terapie: credo che dopo la sosta rientrerà con il gruppo, a breve lo rivedremo in campo.

Il Napoli aveva interesse nel non giocare contro la Juventus? Io non mi vorrei impelagare in questa situazione, ma trovo di cattivo gusto pensare che il Napoli abbia deciso di contattare l’ASL per poter bloccare la partita. Quanta pochezza che c’è nel mondo del calcio.

Possiamo parlare del Genoa, ma anche del Boca Juniors che ha giocato pur avendo dei positivi: rischiare però non va bene, è una cosa pessima e credo sia stato giusto il comportamento dell’ASL che ha vietato la trasferta. Chi dice che il Napoli si sia mosso così per via delle indisponibilità di Insigne, Zielinski ed Elmas non si rende conto dei problemi che ci sono in questo momento nel mondo.

Atalanta? I calciatori del Napoli stanno bene, mi auguro che il prossimo giro di tamponi dia ancora più sicurezza alla squadra azzurra.

Il rapporto con Gattuso? Lorenzo si stava divertendo sin dal suo arrivo, c’è un feeling straordinario con lui e con tutti i giocatori. Quando si incontrano due persone vere, si finisce per andare d’accordo e se c’è un problema le cose se le dicono in faccia, e finisce per rafforzare il rapporto. Credo sia giusto elogiare ciò che ha fatto Gattuso dal suo arrivo a Napoli, in particolar modo con Lorenzo.

Rinnovo? Per quanto riguarda Lorenzo non dico nulla, in questo momento non interessa. Meglio far finire la stagione, poi vedremo. Spero che Gattuso possa rinnovare, non me lo farei scappare fossi nel Napoli.

Al Napoli interesserà anticipare i tempi per il rinnovo di Lorenzo? Quando lo farà, risponderò a Giuntoli: il mio telefono è sempre acceso (ride, ndr).

Il mercato del Napoli? Ha fatto un ottimo mercato e l’ha chiuso col botto Bakayoko, può dare veramente una grossa mano lì in mezzo. E poi tenere Koulibaly è come un acquisto, è uno dei centrali più forti al mondo.

Scudetto? Io sono napoletano, potete immaginare (ride, ndr)”

Commenti