LE INTERVISTE – Napoli, Gattuso: “Troppe polemiche, troppi maestri: lasciateci tranquilli”

Rino Gattuso, allenatore del Napoli, dopo la vittoria sul campo del Bologna ha rilasciato un’intervista nel post-partita ai microfoni di Sky Sport: “A me sentire parlare di scudetto, di ammazzare le partite per forza non mi piace. Troppe polemiche, sembra che abbiamo perso tre partite e non è così. Calma, noi siamo giovani, forti e possiamo avere difficoltà. Questa è una squadra da tenere sul pezzo e per esserci bisogna preparare le partite in settimana. A tratti abbiamo giornate no, invece quando prendiamo le legnate bisogna reagire, come oggi”.

Cos’è successo a Mario Rui e Ghoulam che erano solo in tribuna?
“Oggi sono andati in tribuna perché ieri hanno fatto delle gran passeggiate. Li ho portati perché è troppo facile stare a casa sul divano, sono venuti per farli stare con la squadra. Domani torneranno, senza rancori si va avanti”.

Di quali polemiche parla?
“L’andazzo che sto sentendo ultimamente non mi piace per nulla. Troppe polemiche, troppi maestri. Qua bisogna lavorare. Per mesi mi avete chiesto perché non passavo al 4-2-3-1, poi sbaglio una partita e si parla di nuovo di 4-3-3. Ognuno deve fare il suo, poi la responsabilità è mia e se sbaglio me ne vado a casa, ne pagherò io le conseguenze”.

Perché Fabian gioca sul centrodestra e non sul centrosinistra essendo mancino?
“Vuole giocare a destra, si trova meglio. Se lo metto a sinistra vedi che tende ad andare verso la destra e perde la posizione”.

E’ mancato qualcosa in più dall’attacco?
“In questo momento ci sta venendo a mancare Mertens. Lo conoscete meglio di me, era una sentenza dalla sua mattonella. Di solito non perdona, nelle ultime gare ha avuto due occasioni a partite. Bisogna migliorare da questo punto di vista. Anche col Sassuolo abbiamo avuto le occasioni, facendo una buonissima partita. Se non chiudi le partite, penso ad oggi, puoi andare in difficoltà. Ma sono contento della prestazione perché non dare profondità al Bologna è tanta roba. Dobbiamo fare di più nella finalizzazione”.

Se qualcuno dice che il Napoli è da scudetto?
“Lo mando a fanc… Dai ragazzi, dobbiamo fare i seri”.

Gran prova di Ospina: come gestisci il dualismo con Meret?
“Loro lo sanno, faranno 35 partite uno e 30 un altro. Ci vuole impegno, ci vuole serietà. Se stanno sul pezzo e ci sta dentro con la testa si può fare tutto. Ho due ottimi portieri, di qualità. Come li scelgo? Meret è migliorato tanto nelle giocate coi piedi. Con me è cresciuto tanto e può farlo ancora, perché ci sta lavorando. Li scelgo in base a come gli avversari vogliono venire a prenderci”.

Qualche club sta bloccando i calciatori per le nazionali. Cosa ne pensi?
“Delle amichevoli si può fare a meno, ma questo spetta all’UEFA. Io mi faccio il segno della croce per tutti i nazionali, spero che mi andrà bene. Se devo dire la mia forse non va bene per i miei colleghi che allenano le nazionali. E’ difficile mandare i giocatori in giro in questo periodo”.

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu