Nations League: l’Italia batte e scavalca la Polonia in vetta, decisivi Jorginho e Berardi

Vittoria meritata per l’Italia di Evani, 2-0 alla Polonia con le reti di Jorginho e Berardi a dare i tre punti agli azzurri.
Parte subito forte l’Italia, con alcuni tiri poco precisi ed una splendida rete purtroppo annullata ad Insigne, Belotti in posizione di fuorigioco ostruiva l’intervento del portiere avversario Szczesny.
Passano solo cinque minuti e Krychowiak atterra l’attaccante del Torino sugli sviluppi di un corner, è rigore per l’arbitro Turpin.
Jorginho non fallisce dal dischetto e nel finale di primo tempo continuano a spingere gli azzurri, mancando di precisione negli ultimi metri.
La Polonia effettua tutti e tre i cambi in avvio di ripresa, c’è Piotr Zielinski tra i nuovi volti della partita, ma la musica non cambia, l’Italia attacca e cerca il raddoppio. Viene negato un rigore con un tocco di mano abbastanza netto di Bednarek, che riesce così a smorzare il tiro di Belotti.
Al 77′ il centrocampista polacco Goralski entra in ritardo sul bomber granata e riceve la seconda ammonizione, a questo punto la retroguardia polacca inizia a concedere spazi sempre maggiori ed arriva la rete che chiude la partita, Domenico Berardi raccoglie un delizioso assist da Insigne ed infila Szczesny.

Commenti