Mapei Stadium: GrandItalia illuminata da Insigne

Quella vista, al Mapei Stadium di Reggio Emilia,  ieri sera in Tv è stata una GrandItalia; infatti la nazionale azzurra, seppur in formazione rimaneggiata, ha fornito una prestazione da incorniciare, anche in virtù delle mirabili giocate del talentuoso esterno del Napoli Lorenzo Insigne, tra i migliori in campo. Grazie al successo sulla Polonia di Zilelinsky e Milik per 2 a 0, propiziato dalle reti dell’ex napoletano Jorginho, su rigore e di Berardi, l’Italia, per l’occasione guidata da Evani, per l’assenza forzata di Mancini a casa in quarantena, ha guadagnato la vetta del girone superando la stessa Polonia e mettendo un’ipoteca sulle final four della Nations League che si disputeranno nell’autunno del 2021. Con una vittoria sulla Bosnia che mercoledì sarà peraltro orfana di Dzeko, gli azzurri avranno la matematica certezza di accedere alla fase finale di questa competizione. Dicevamo di una gara superlativa del capitano della squadra di Gattuso, il quale ha illuminato il gioco dell’Italia con azioni da applausi a scena aperta, con un gol annullato e con l’assist decisivo per l’attaccante del Sassuolo Berardi che nel suo habitat naturale  ha messo la parola fine al match. Intervistato nel post partita, ai microfoni dell’emittente di Stato,  Lorenzo il Magnifico ha dichiarato:

Credo che questa sera abbiamo fatto una grande partita, dal portiere agli attaccanti, tutti hanno dato l’anima seguendo ciò che ci chiedeva l’allenatore, siamo felici per questa bella vittoria, poi quando do il mio contributo in maniera importante  a questa nazionale non posso che essere fiero di me.”

Commenti